Artigianato di qualità certificata

Originariamente pubblicato da: https://riavviaitalia.it/artigianato-di-qualita-certificata/

Dopo l’emergenza COVID-19 l’artigianato è in pericolo, quasi a rischio estinzione.

Arti, mestieri, maestranze sono le mani su cui si fonda il Made in Italy e il Made in Europe: ogni gesto ha una storia che si intreccia ineluttabilmente col territorio di cui è espressione concreta, pratica.

Botteghe, laboratori, fucine potrebbero chiudere, disperdendo saperi millenari, a meno che non vi sarà un’azione decisa per consentire ai multiversi artigianali di rialzarsi.
Filatrici, fabbri, liutai, ceramisti, vetrai, ricamatrici, soltanto per citarne alcuni, affrontano quotidianamente enormi difficoltà, tra cui la mancanza del riconoscimento delle peculiarità, spesso locali, del proprio lavoro.
Non sempre è facile comprendere le differenze tra una ceramica di Castelli e una di Deruta, tra un vetro di Murano e un cristallo di Colle Val d’Elsa ma è necessario.
Un po’ come i DOP, anche le produzioni artigianali hanno delle specificità che debbono essere mappate, riconosciute, protette e tutelate.

(segnalazione di Valentina Cosimati)

1+