LA SPESA SOSPESA

Originariamente pubblicato da: https://riavviaitalia.it/la-spesa-sospesa/

L’abitudine, tutta partenopea di lasciare un caffè pagato (sospeso) al bar, è un gesto nobile e antico compiuto in anonimato da persone di buon cuore che vogliono dare l’opportunità anche ai più poveri di poter gustare il classico espresso napoletano. Questo gesto simbolico è stato “trasferito” all’interno del settore alimentare, ispirando la realizzazione di progetti di spesa sospesa in varie zone d’Italia.

I volontari dell’Associazione Shalom (come tante altre realtà di attivismo civico che stanno sviluppando quella stessa pratica) hanno ripreso e modificato questa idea, dando il via ad una sorta di esperimento di solidarietà urbana sociale nel territorio di Torre del Greco, al fine di realizzare un programma di auto-sostentamento rivolto a tutta la cittadinanza.

“La Spesa Sospesa” desidera, infatti, promuovere la dignità delle famiglie che vivono momenti di difficoltà, cercando di sostenerle nei beni di prima necessità e intervenendo attivamente sulle problematiche legate all’educazione alimentare e sui fattori occupazionali.

Per venire incontro alla dilagante EMERGENZA CORONAVIRUS hanno abbiamo deciso di ripartire anche con la campagna di raccolta fondi on line.

BUONE PRATICHE

2+